Papers, Please

Papers, Please Beta 0.5.13

Lavora come ispettore dell'immigrazione alla dogana!

Su Papers Please lavori come ispettore dell'immigrazione in un punto di controllo doganale di un'ipotetica repubblica dell'Est con uno strano nome. Il tuo compito è concedere o rifiutare il visto a quelli che cercano di entrare in Arstotzkan, secondo le regole imposte dai tuoi superiori. Con uno humour nero, una buona giocabilità e più varietà di quanto sembri, Papers Please è uno dei giochi più divertenti degli ultimi mesi. Visualizza descrizione completa

PRO

  • Controllo
  • Idea molto originale
  • Grande varietà di situazioni

CONTRO

  • Il sistema per confrontare i dati
  • Che entri qualche terrorista in Arstotzkan

Molto buono
8

Su Papers Please lavori come ispettore dell'immigrazione in un punto di controllo doganale di un'ipotetica repubblica dell'Est con uno strano nome. Il tuo compito è concedere o rifiutare il visto a quelli che cercano di entrare in Arstotzkan, secondo le regole imposte dai tuoi superiori. Con uno humour nero, una buona giocabilità e più varietà di quanto sembri, Papers Please è uno dei giochi più divertenti degli ultimi mesi.

Documenti alla mano!

L'ambientazione di Papers Please è unica, ti permette di calarti nel tuo ruolo di ispettore dell'immigrazione, con i tuoi problemi e le tue responsabilità, e lo fa grazie ad una semplicissima interfaccia, che rimane praticamente la stessa in tutto il gioco.

A partire dal momento in cui inizi a lavorare, devi regolare l'entrata degli immigranti giorno dopo giorno. Hai un tempo limite e, quanti più controlli fai, più guadagni alla fine della giornata. Questo è importante perché quando diventa notte puoi vedere una schermata con i risultati.

Alla somma guadagnata dovrai sottrarre vitto, alloggio e riscaldamento. Inoltre, devi mantenere la tua famiglia e se non guadagni abbastanza si ammaleranno, o se non paghi il riscaldamento potrebbero patire il freddo. Questo ti mette pressioni per lavorare più velocemente, e guadagnare abbastanza perché la tua famiglia resti in vita.

Ma neanche lavorare molto rapidamente è una così bella idea. Ogni giorno ci sono ordini diversi da seguire, e questo implica controllare più o meno documenti.

Gli immigranti ti daranno il passaporto, un permesso di entrata o un permesso di lavoro, insomma tutto quello di cui hai bisogno. Il tuo lavoro è assicurarti che tutto vada bene, controllare i dati e confrontarli tra di loro. La foto va bene? È richiesto qualche permesso speciale per il suo paese di origine? Quanto tempo si fermerà in Arstotzkan? Viene a lavorare? Ha il permesso in regola o è scaduto?

Devi tenere in considerazione diverse variabili, e quando trovi discrepanze devi interrogare l'interessato. "Questa foto non le assomiglia", "il suo permesso è scaduto" o direttamente "questo passaporto è falso". In determinate circostanze potresti anche dover perquisire a fondo qualcuno, o controllare le impronte digitali.  Se tutto va male puoi anche ordinare l'arresto...

Ma non c'è bisogno di essere sempre così severi, in fondo anche tu hai i tuoi problemi e forse se accetti qualche mazzetta potrai migliorare la qualità della tua vita. Hai un massimo di tre avvisi al giorno prima che il Governo ti faccia la multa.

Davvero ben pensato

Papers, Please si controlla esclusivamente con il puntatore del mouse. Puoi prendere i documenti, spostarli sulla tua scrivania, toglierli e guardarli. I timbri di “Concesso” e “Rifiutato” sono a destra, e va detto che rifiutare qualcuno dà una certa soddisfazione.

Man mano che si avanza nel gioco si aggiungono altre variabili da controllare, nuovi tasti per l'ispezione o strumenti di controllo. Tutto questo, inoltre, rallenta il tuo lavoro (e il tuo stipendio alla fine della giornata).

Un dettaglio scomodo è la necessità di confrontare i dati tra i vari documenti.  In sé non c'è niente di male, ma è il modo in cui viene fatto (entrando nella modalità investigazione) che rende difficile il controllo e la tua agilità.

Semplice e chiaro

La musica è eccellente e ti fa immedesimare nel tuo compito di ispettore della Repubblica di Arstotzkan. Le grafiche sono un po' grossolane e pixelate, ma sono perfette per la situazione. Anche se lo schermo è statico e si muovono solo gli immigrati e i cittadini, è davvero pieno di dettagli.

Uno dei migliori è la grande varietà di facce. Credo di poter affermare che non ce ne sono due uguali, il che aumenta la sensazione di realismo (specialmente quando devi confrontare le foto dei documenti). Se vuoi, è possibile aggiungere il tuo nome alla base dati degli immigrati. Scoprirai come, quando finirai il gioco.

Promette bene...

Sin dall'uscita il gioco sembrava andare nella direzione giusta. Ed è stato così.

Papers, Please è un gioco che vale realmente la pena provare. È divertente e avvincente. Un'idea semplice che, oltre a funzionare, è anche ben fatta.

Papers, Please

Download

Papers, Please Beta 0.5.13

Opinioni utenti su Papers, Please

  • 411747084

    di 411747084

    "e importante ed e interessante come gioco per e un gioca da 10 stelle "

    e molto bello un gioco fantastico e molto importante interesante e super bellooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo... Altri.

    commentato il 19 aprile 2016